MOZIA

Mozia è la più importante isola della Riserva Naturale dello Stagnone. Per la sua posizione strategica nel mediterraneo, i Cartaginesi ne vollero fare un proprio scalo commerciale. Purtroppo però Mozia subì le conseguenze della lotta tra greci e Cartaginesi per il dominio sulla Sicilia. Quando fu attaccata e distrutta da Dionisio di Siracusa, i suoi abitanti si trasferirono sul promontorio antistante, dove sorse l'odierna Marsala. I resti della sua civiltà e della sua attività economica sono stati riportati alla luce da una lunga serie di scavi archeologici. Grande vanto dell'isola è il famoso Giovinetto. L'isola è facilmente percorribile a piedi.